fbpx

Olio di Argan

Cosa è

L’Olio d’Argan deriva da un albero originario del Marocco detto anche “Albero della Vita”, appellativo dovuto alla longevità che può arrivare anche a 150-200 anni nonostante la scarsità di acqua nel sottosuolo.
Il frutto che produce è una bacca di colore verde, simile ad un’oliva, ma di dimensioni maggiori che al suo interno contiene un nocciolo particolarmente duro. Come in uno scrigno al suo interno il nocciolo contiene due o più mandorle da cui si estrae l’Olio d’Argan, soprannominato “oro del deserto” poiché estremamente raro e prezioso; servono, infatti, 87 chili di bacche per produrre un litro di olio puro. Per mantenerne intatta la composizione biochimica ed ottenere un prodotto di qualità eccellente, l’olio di argan viene lavorato attraverso la spremitura a freddo dei semi, un antico processo svolto con una macina in pietra dalle donne marocchine.
La rarità e la complessità della lavorazione giustificano il valore materiale, ma ciò che rende l’olio di argan così ricercato dalle industrie cosmetiche, sono le sue proprietà intrinseche, che lo rendono un ingrediente quasi magico per la bellezza e la cura del corpo.

A cosa serve

L’olio di argan è considerato un antirughe naturale, la sua formula naturalmente unica, impossibile da riprodurre in laboratorio, contiene Vitamina E, vitamina A, oltre a diversi acidi grassi essenziali, tra cui fitosteroli, squalene, polifenoli ed omega-6 oltre ad essere ricca di antiossidanti che contrastano la formazione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento, e di sostanze idratanti, che incrementano la produzione di collagene e mantengono le fibre elastiche, aiutando così la pelle del viso a rimanere fresca e giovane nel tempo.
Gli acidi grassi insaturi rendono l’olio di argan un ottimo emolliente naturale che, agendo negli strati più profondi dell’epidermide, rende morbida ed elastica la pelle senza ungerla o lasciare macchie e residui, quindi al contrario di altre tipologie di olio, come ad esempio l’olio di oliva, l’olio di argan si assorbe velocemente, lasciando come unica traccia una pelle liscia come seta
L’olio di argan contribuisce a lenire le infiammazioni ed il prurito dovuti ad allergie o problemi cutanei, tanto da essere sempre più utilizzato e consigliato da dermatologi e medici estetici. Come l’olio di mandorle dolci, anche l’argan può essere utilizzato su pelli soggette a reazioni allergiche, tuttavia, oltre a non contenere allergeni, possiede un patrimonio nettamente superiore di sostanze nutritive.
Essendo un prodotto completamente naturale, può essere utilizzato anche da chi ha una pelle particolarmente delicata.

I prodotti che contengono il principio attivo:

Visualizzazione di tutti i 2 risultati