fbpx

Burro di karité

Cosa è

ll burro di karitè è una sostanza ricavata dai semi della Vitellaria paradoxa, pianta della famiglia delle Sapotaceae diffusa in Africa.
I suoi semi, considerati come il frutto dell’albero della salute e giovinezza, vengono anche chiamati per semplicità noci di karitè. La pianta del karitè è un vero e proprio albero che può raggiungere un’altezza compresa tra i 10 e i 15 metri e il diametro del cui tronco tocca facilmente il metro.
A partire dalle noci del karitè viene ricavata una sostanza burrosa di colore bianco giallognola avente un odore dolciastro che per le sue caratteristiche viene impiegata come condimento nella tradizione alimentare africana o in cosmesi.

A cosa serve

Il burro di Karitè ha proprietà emollienti, nutrienti, idratanti e antiossidanti che lo rendono un ottimo cosmetico naturale altamente efficace per la cura della pelle. L’azione antiossidante è dovuta principalmente al contenuto di vitamina E oltre alla vitamina A e vitamina D. L’applicazione del burro di karitè sulla pelle consente di mantenere il suo colorito naturale e sano, di idratarla e di nutrirla, oltre che di proteggerla dagli agenti esterni, come i raggi solari, il vento e il freddo, per via delle sue proprietà filmanti e filtranti; difatti qualsiasi tipo di pelle indebolita e opacizzata dall’inquinamento atmosferico e dall’esposizione ai raggi solari, può ritrovare nuova luce e benessere mediante l’applicazione di prodotti cosmetici contenenti burro di Karitè. E’ inoltre largamente utilizzato anche in caso di piccoli danneggiamenti della cute per le sue proprietà cicatrizzanti e lenitive del dolore

I prodotti che contengono il principio attivo:

Visualizzazione di tutti i 3 risultati