fbpx

Meliloto

Cosa è

Il MELILOTO (Melilotus officinale) è una pianta erbacea diffusa in tutta Europa, appartenente alla famiglia delle Leguminose; abbastanza comune in Italia, nei luoghi incolti e nei campi, da 0 a 1400 m di altitudine, il meliloto si presenta come un’erba biennale che possiede più fusti, alti fino a 1 m, più o meno ramificati. Il frutto è un legume lungo 2 mm, glabro, reticolato contenente un seme solitario. Il suo nome lo si deve al botanico Galeno e deriva dal greco “méli” ossia miele e “lotòs”, ossia foraggio. Viene chiamato anche “trifoglio cavallino” o “erba vetturina”, in relazione al fatto che i cavalli ne sono ghiotti.
Una volta veniva utilizzato anche per profumare gli armadi e tenere lontane le tarme. Viene ancora oggi usato come additivo aromatico in certe qualità di tabacco.

A cosa serve

Il meliloto nella cosmesi naturale viene utilizzato per per le sue capacità rigeneranti, rilassanti, nutrienti. Presenta anche proprietà emollienti, lenitive contro le infiammazioni e irritazioni della pelle e del contorno occhi; inoltre favorisce una migliore ossigenazione dei tessuti grazie alla massiccia presenza di cumarine nelle sue foglie e sommità fiorite che aumenta l’attività dei macrofagi presenti nel nostro organismo ( I macrofagi sono cellule immunitarie altamente differenziate nei vari tessuti dell’ organismo, dove ricoprono il ruolo di “spazzini del corpo umano).

I prodotti che contengono il principio attivo:

Visualizzazione di tutti i 2 risultati